SCOPRI 

Santa Sofia

Scopri gli eventi di Santa Sofia e vivi un'esperienza straordinaria tra natura, arte, bellezza e divertimento.

Copyright © 2023 Visit Santa Sofia

Santa Sofia ti sorprenderà a ogni passo: lasciati catturare dalle emozioni che questo angolo di mondo custodisce, immergendoti in un viaggio tra bellezze naturali, storia e tradizione. Goditi il centro, vibrante di vita, i musei, le opere, gli eventi, ma anche la meraviglia tutt’intorno delle foreste e dei fiumi, dove il tempo si placa e l'anima si rigenera.

DI STRADA IN STRADA 2024

I NOSTRI EVENTI

PERCHÉ VISITARE 

Santa Sofia?

CONTATTACI

DI STRADA IN STRADA

GALLERY

PRO LOCO SANTA SOFIA APS

Indirizzo: Via Porzia Nefetti, 3 - 47018 Santa Sofia (FC)
Tel:
 +39 376 0352590

11-15 AGOSTO • SPINELLO, CORNIOLO, SANTA SOFIA

DI STRADA IN STRADA 2024
– INCANDESCENTI ECCEZIONI

5 giorni in compagnia di artisti di altissimo livello provenienti da tutto il mondo: performance di equilibrismo, illusionismo, fachirismo, clowneria, circo, teatro, danza e musica di ogni genere.

ARTE E MERAVIGLIA IN OGNI STRADA

Che tu sia appassionato di teatro, danza, musica o circo, immergiti in un'atmosfera vivace e coinvolgente, in cui la magia dell'arte prende vita. Dall’11 al 15 agosto, strade e piazze si trasformano in un palcoscenico vibrante di energia: unisciti alla festa, partecipa agli spettacoli interattivi e riempi i tuoi occhi di meraviglia!

Tra le dolci colline di Santa Sofia, l'amore per la terra si trasforma in delizie culinarie, tesori riconosciuti come presidi Slow Food. Dal Raviggiolo alla Panina, dal Tortello alla Lastra alla salsiccia matta fino ai funghi porcini e non solo… Gusta l'autenticità dei tanti prodotti artigianali e assapora questa esperienza gastronomica unica.

Contatta la PRO LOCO o l'ufficio turistico per maggiori informazioni sugli eventi e sulle bellezze di Santa Sofia.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form per richiedere maggiori informazioni sugli eventi e sulle bellezze di Santa Sofia

L’evento imperdibile che dà vita a ogni strada: musica dal vivo, performance circensi, spettacoli teatrali e tanto altro.

Per tutti coloro che credono che l’arte non sia solo un abbraccio che avvolge il cuore e l'anima, ma anche un’ode alla bellezza che risplende e ci anima.

DI STRADA IN STRADA 2024
– INCANDESCENTI ECCEZIONI

11 agosto • Spinello  –  12 Agosto • Corniolo

13 - 14 - 15 agosto • Santa Sofia

DI STRADA IN STRADA

COSA VEDERE

COSA MANGIARE

Un territorio tutto da scoprire, dove abbracciare un’atmosfera lontana dalla frenesia, rilassarsi e ricominciare a respirare, a stretto contatto con la natura. Agriturismi, alberghi, locande e tanto altro per vivere la bellezze che questa città offre, senza dimenticare le sue incantevoli frazioni: ogni piccolo borgo nasconde una storia da raccontare e un fascino irresistibile. Lasciati conquistare dalla magia di Santa Sofia.

DOVE DORMIRE

Santa Sofia ti sorprenderà a ogni passo: lasciati catturare dalle emozioni che questo angolo di mondo custodisce, immergendoti in un viaggio tra bellezze naturali, storia e tradizione. Goditi il centro, vibrante di vita, i musei, le opere, gli eventi, ma anche la meraviglia tutt’intorno delle foreste e dei fiumi, dove il tempo si placa e l'anima si rigenera.

Tra le dolci colline di Santa Sofia, l'amore per la terra si trasforma in delizie culinarie, tesori riconosciuti come presidi Slow Food. Dal Raviggiolo alla Panina, dal Tortello alla Lastra alla salsiccia matta fino ai funghi porcini e non solo… Gusta l'autenticità dei tanti prodotti artigianali e assapora questa esperienza gastronomica unica.

Un territorio tutto da scoprire, dove abbracciare un’atmosfera lontana dalla frenesia, rilassarsi e ricominciare a respirare, a stretto contatto con la natura. Agriturismi, alberghi, locande e tanto altro per vivere la bellezze che questa città offre, senza dimenticare le sue incantevoli frazioni: ogni piccolo borgo nasconde una storia da raccontare e un fascino irresistibile. Lasciati conquistare dalla magia di Santa Sofia.

LA FUSIONE TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE

"Innovative Tradizioni" è il titolo della XXXII edizione del Festival di Arti Performative DI STRADA IN STRADA e rappresenta la sinergia tra passato e futuro: da un lato l'innovazione esprime le nuove sperimentazioni artistiche, che ampliano i confini dell’arte con proposte originali e audaci. Dall'altro, la tradizione richiama le radici culturali che si tramandano nel tempo, mantenendole vive e attuali. Questi due mondi, insieme, creano l’occasione per scoprire nuovi orizzonti, rompere gli schemi e, al contempo, apprezzare la bellezza e la ricchezza delle tradizioni che ci hanno cresciuto.

SPETTACOLI CHE DIVERTONO MA SANNO ANCHE FAR RIFLETTERE

Ogni spettacolo racconta una storia: felice, triste, semplice, complicata, curiosa… Ma mai scontata! Gli artisti stralunati e bizzarri si cimentano in esibizioni surreali, performance di sostanza e fatica fisica: in alcuni prevarrà la fisicità, l’acrobatica, la forza, l’equilibrio, in altri la comicità, l’illusione e lo stupore, ma in tutti troverete qualcosa di speciale che renderà i vostri ricordi indimenticabili.

MUSICA DAL VIVO IN OGNI ANGOLO... E NON SOLO!

Dall’angolo più intimo e protetto in acustico, ai grandi palchi on stage: la musica la fa da padrona e lungo ogni strada e ogni vicolo sentirete riecheggiare le note dei musicisti e delle band. I due palchi principali sono confermati come nella scorsa edizione: nel Basso Parco si balla fino a notte fonda, mentre nel Vecchio Borgo in Piazza Gentili, si alterneranno artisti e musica di ogni genere. Non mancheranno le festose marching-band che vi verrà voglia di seguire, alla scoperta delle città. E per chi ama il connubio tra arte e natura, imperdibile è la visita al Parco Sculture: un vero e proprio museo all'aperto, un itinerario tra 12 sculture giganti e opere di artisti famosi, che si snoda dal centro di Santa Sofia, partendo dal Parco Giorgi (della Resistenza), per scendere poi nell’alveo del fiume Bidente e raggiungere Capaccio.

UNA FESTA ANCHE DI SAPORI E COLORI

Ristoranti, food truck, assaggi e tanto altro per allietare tutti i sensi e assaggiare i prodotti tipici dell'enogastronomia Romagnola. Perché oltre agli occhi, anche il gusto vuole la sua parte e in Romagna non ci facciamo mai sfuggire l'occasione per condividere le nostre prelibatezze insieme a un buon bicchiere di vino, tra gioia e risate.

DOVE E QUANDO: 11 Agosto a Spinello, 12 agosto a Corniolo, 13-14-15 agosto a Santa Sofia

BIGLIETTI IN PREVENDITA ONLINE: singola serata: 15 € • Abbonamento 13/14/15 agosto: 28 € • Gratuito fino ai 13 anni

L’evento è organizzato dalla Pro Loco Santa Sofia APS, in collaborazione con i Comuni di Santa Sofia, Spinello e Corniolo.

INFO UTILI

ACQUISTA QUI I BIGLIETTI

SCARICA IL PROGRAMMA

11 agosto • Spinello   –   12 agosto • Corniolo

113 - 14 - 15 agosto • Santa Sofia

L’evento imperdibile che dà vita a ogni strada: musica dal vivo, performance circensi, spettacoli teatrali e tanto altro.

Per tutti coloro che credono che l’arte non sia solo un abbraccio che avvolge il cuore e l'anima, ma anche un’ode alla bellezza che risplende e ci anima.

11-15 AGOSTO • SPINELLO, CORNIOLO, SANTA SOFIA

DOVE E QUANDO: 11 Agosto a Spinello, 12 agosto a Corniolo, 13-14-15 agosto a Santa Sofia

BIGLIETTI IN PREVENDITA ONLINE:
• Singola serata: 15 € 
•Abbonamento 13/14/15 agosto: 28 €
Gratuito fino ai 13 anni

L’evento è organizzato dalla Pro Loco Santa Sofia APS, in collaborazione con i Comuni di Santa Sofia, Spinello e Corniolo.

ACQUISTA QUI I BIGLIETTI

INFO UTILI

SCARICA IL PROGRAMMA

XXXIII edizione FESTIVAL DI ARTI PERFORMATIVE

XXXIII edizione FESTIVAL DI ARTI PERFORMATIVE

Indirizzo: P.zza Matteotti, 1 - 47018 Santa Sofia (FC)
Tel:
 0543 974551
Orari: da lunedì a sabato 8:00 – 13:00

domenica 10:00 – 13:00

UFFICIO TURISTICO SANTA SOFIA

ANTEPRIMA FESTIVAL 2024

SI COMINCIA!

SABATO 22 GIUGNO, ORE 20:30

DON CHISCIOTTE - Compagnia Teatro dei Venti

Tra le strade di Santa Sofia (partenza ore 20:30 dal Teatro Mentore, Piazza Garibaldi) un'imperidibile versione del Don Chisciotte, realizzata dalla Compagnia Teatrale "Teatro dei Venti".

La rilettura di Don Chisciotte ogg, attraverso il teatro di strada, inclusi trampoli e musica dal vivo, risveglia la potenza individuale e collettiva, mantenendo viva la meraviglia; il tutto impreziosito dalla dimensione poetica e dalla scelta innovativa degli strumenti teatrali. 
Quello messo in scena per le strade è dunque un viaggio onirico che sprona a tornare alle radici dei nostri desideri. Ciò per cui lotta Don Chisciotte, e che si riverbera anche in Sancho, è la possibilità di non rassegnarsi, di non abituarsi al male, con lo sguardo rivolto al futuro, che ha bisogno di tutta la nostra consapevolezza presente.

Al termine dello spettacolo il Teatro dei Venti accompagnerà il gentile pubblico intervenuto nel Parco Fluviale, dove continuerà la festa con musica dal vivo, dj, food truck, bar Proloco...e tanto altro!

DOMENICA  23 GIUGNO, TUTTO IL GIORNO

ZIVAGO

COLLETTIVO PAZO TEATRO

Al ristorante il Mulino, alle 11:30, il duo musicale Zivago composto da Lorenzo Parisini e Andrea Zonescuti si esibirà in racconto, canzoni e memorie, dall’Italia che non c’era al c’era una volta in Italia.

Una performance musicale che unisce arrangiamenti acustici ed elettrici, prendendo ispirazione dal cantautorato italiano ma anche dal folk rock e dalla new wave anni 80-90 

Alle 16:30 alla Diga di Ridracoli il Collettivo PaZo Teatro porterà in scena  "Il mondo di là": la metafora di una corda stesa a terra che divide due mondi. 

Il Mondo di Qua è il mondo della quotidianità, dove è meglio essere tutti uguali, dove la strada migliore è sempre quella più breve e dove ci si sente al sicuro perché si sa come va a finire la storia. Il Mondo di Là, invece. è un mondo di fantasia e diversità, dove i confini esistono solo se si sceglie di vederli,

SUPERMARKET

Un trio di musicisti romagnoli si prenderà la scena del ristorante Il Palazzo di RIdracoli alle 18:30.

I Supermarket, composti da Alfredo Nuti dal Portone, Marcello “Gianduia” Detti  e Carlo Vallicelli, sono alla ricerca di un continuo ri/processamento elettronico ed elettroacustico di generi musicali noti, prevalentemente di origine “Exotica”, ma non solo.

 “ItaloBarock(Q)”, il loro ultimo album uscito a maggio, è un mix di esperienze e sonorità: musica tropicale, free jazz, elettronica giapponese, cabaret surrealista e tradizione italiana.

COLLETTIVO PAZO TEATRO

Il Collettivo PaZo Teatro  torna in scena alle 20:30, nella piazza antistante al Ristorante "La vera Romagna" di Biserno, con la loro piece "Strade sui sassi". Una reinterpretazione delle Metamorfosi di Ovidio, in cui gli anziani  Deucalione e Pirra hanno il compito di ripopolare il mondo dopo un terribile diluvio divino.

La performance si arricchisce di elementi tratti dai Templi Buddhisti Taiwanesi, dai racconti indiani del Mahabharata e dai testi di Nietzsche. Danza, trampoli, acrobatica, oggetti infuocati e scenografie che prendono vita: uno spettacolo che sorprende e meraviglia.

DOMENICA  23 GIUGNO, TUTTO IL GIORNO

SABATO 22 GIUGNO, ORE 19:30

JackTea

Cantautorato, pop, funky e R'nB: la musica di JackTea è il risultato di variegati generi musicali.

La poetica dei suoi testi spazia dalle storie personali al rapporto della sua generazione con i social, all'amore e alla disillusione, mettendo a nudo le contraddizioni di questa società, che come un funambolo fatica a mantenere l'equilibrio tra apparenza e sostanza.

Alle ore 19:30, in Piazza Garibaldi, il cantautore romagnolo aprirà una serata che colorerà di meraviglia le strade di Santa Sofia